L’impianto riceve e tratta le seguenti tipologie di scarichi

Acque reflue provenienti dalla centrale di sollevamento S2
di Via Lungochiampo Comune di Montebello a cui confluiscono:

  • i reflui industriali del comune di Zermeghedo;
  • i reflui industriali di parte del territorio del comune di Montebello;
  • i reflui industriali di quattro aziende del comune di Montorso;
  • il percolato della discarica di via oltrechiampo comune di Zermeghedo;
  • i reflui civili del comune di Montorso e Zermeghedo;

Acque reflue industriali

Acque reflue prevalentemente civili
provenienti dal comune di Gambellara e Montebello

Le acque reflue di cui sopra pervengono all’impianto mediante reti di fognatura differenziate ed appositamente realizzate allo scopo.

Il punto di scarico finale dell’impianto è costituito dal medesimo collettore che raccoglie anche i reflui degli impianti di depurazione di
Montecchio, Arzignano, Trissino e Lonigo; i requisiti qualitativi richiesti per l’effluente finale sono quelli stabiliti in autorizzazione.

Ciclo di lavorazione

I reflui affluenti all’impianto vengono sottoposti ad un trattamento di depurazione suddiviso in due principali fasi:

1. Linea acque:

  • Trattamento chimico fisico
  • Sedimentazione primaria ;
  • Ossidazione biologica;
  • Sedimentazione secondaria
  • Filtrazione su sabbia

(m3)

17000

volume complessivo
delle vasche

(m3) al giorno

10400

volume dei reflui
industriali trattati

(m3) al giorno

3500

volume dei reflui
civili trattati

2. Linea fanghi:

  • Ispessimento;
  • Disidratazione meccanica;
  • Essiccazione termica;

Il volume dei fanghi essiccati prodotti giornalmente è di circa 25 ton con un’umidità residua del 25%.

ton/anno

12080

fanghi prodotti
nel 2015

ton/anno

11013

fanghi prodotti
nel 2016

ton/anno

7255

fanghi prodotti
nel 2017

ton/anno

7500

stima fanghi prodotti
nel 2018